Aboca diventa società benefit | Aboca

Aboca diventa società benefit

Il comunicato ufficiale di Aboca chiarisce il caso di truffa e spionaggio industriale

01/10/2018

ABOCA DIVENTA SOCIETÀ BENEFIT:
SANCITO IN STATUTO L’IMPEGNO A FAVORE DEL BENE COMUNE

Sansepolcro, ottobre 2018 – Con atto notarile del 24 agosto 2018 Aboca modifica il proprio statuto e diventa Società Benefit, sancendo, anche a livello legale, la sua vocazione aziendale in cui si fondono attività imprenditoriale e ricerca del Bene Comune. L’azienda, che parte da una visione sistemica della vita e che attraverso la scienza ridisegna il modo di curarsi delle persone, ha deciso di aderire al nuovo modello giuridico di cui lei stessa si è fatta pioniera sia a livello di mission sia di politiche aziendali.Grazie a questo innovativo inquadramento giuridico,recentemente introdotto in Italia, le imprese hanno una nuova possibilità: affermare all'interno dello statuto societario,unitamente al perseguimento dell’utile, finalità di beneficio comune come elementi costitutivi dell'impresa.

Dopo la trasformazione in azienda benefit di AFAM, Azienda Farmaceutica Municipalizzata (Farmacie Comunali Firenze)* che fa capo ad Apoteca Natura, azienda anch’essa della sfera del Gruppo Aboca, ora è la volta di Aboca stessa.
Per rendere ancora più esplicito l’impegno verso il Bene Comune, Aboca sancisce ufficialmente un patto per una nuova armonia tra Impresa – Natura – Comunità.
Dal giorno stesso della sua fondazione, infatti, Aboca si è impegnata nel promuovere un benessere diffuso a favore dell’Uomo, della Società e dell’Ambiente tendendo a una Crescita Qualitativa intesa come una diversa concezione del valore in cui lo sviluppo non passa per un insostenibile aumento delle quantità di merci e consumi ma per un cambiamento di sistema in cui siano le qualità a emergere per un reale progresso dell’umanità, come sostiene Fritjof Capra.
La sfida cruciale, continuando a citare il fisico e teorico dei sistemi, fondatore e Direttore del Center for Ecoliteracy a Berkeley in California che collabora con Aboca da anni sul fronte culturale, è proprio quella di evolvere verso un sistema economicamente, socialmente ed ecologicamente sostenibile.
“L’impresa si inserisce all’interno del sistema vivente e dovrebbe condividerne le regole affinché la sostenibilità non sia più solo compensazione delle esternalità della produzione ma elemento costitutivo dell’impresa stessa. I valori che perseguiamo sono nel nostro DNA da sempre e oggi possiamo dimostrare che questo approccio è a sua volta un fattore di successo. Creare valore per la società è la prima condizione che consente a imprese come la nostra di affermarsi sul mercato”dichiara Massimo Mercati, amministratore delegato di Aboca Spa Società Agricola.
Come tutte le Società Benefit che integrano e rendono espliciti nei propri statuti gli obiettivi di beneficio comune oltre a quelli di profitto, Aboca si impegna a rendicontare ogni anno l'impatto dell'azienda attraverso la certificazione di un ente terzo che, tramite il cosiddetto Benefit Impact Assesment (BIA), valuterà il corretto adempimento degli oneri assunti dalla società e allegherà tale rendicontazione al bilancio aziendale.
La creazione di valore condiviso per Aboca si esplica nello specifico in quattro aree di azione: ricerca e innovazione, miglioramento dell’ambiente, cultura e comunità, valore alle persone.

 

RICERCA E INNOVAZIONE
Ricerca e sviluppo di complessi molecolari 100% naturali, scientificamente evoluti e ottenuti tramite processi produttivi tecnologicamente avanzati, al fine di migliorare la salute delle persone.
La naturalità dei prodotti e la ricerca finalizzata a evitare sostanze di sintesi chimica non biodegradabili ed estranee al ciclo vitale sono alla base di una nuova visione sistemica della salute.Visione che mira a rileggere la fisiologia umana per trovare soluzioni terapeutiche efficaci e sicure per una salute sostenibile.

MIGLIORAMENTO DELL’AMBIENTE
Diffusione di pratiche rispettose e migliorative dell’ambiente e in particolare dell’agricoltura biologica come sistema di coltivazione fondato sul rispetto delle risorse naturali, della biodiversità e della vitalità dei suoli.

VALORE ALLE PERSONE
Creazione di un ambiente di lavoro positivo volto alla valorizzazione e al benessere delle persone, per sviluppare il potenziale di ogni individuo e far crescere l’orgoglio di lavorare con l’azienda.

CULTURA E COMUNITA’
Orientamento concreto allo sviluppo culturale, sociale ed economico delle comunità nelle quali l’azienda opera, con iniziative di sensibilizzazione sui temi dello sviluppo sostenibile e del bene comune.

Sulle Società Benefit
L’innovativa forma giuridica di impresa è entrata in vigore nel 2016 in Italia (Legge 28 dicembre 2015, n. 208, commi 376-383 e allegati 4 – 5, pubblicato su gazzettaufficiale.it/eli/id/2015/12/30/15G00222/sg), primo paese al mondo al di fuori degli USA ed è stata adottata a oggi da oltre 3.000 aziende nel mondo  di cui oltre 300 in Italia. La gestione delle società benefit richiede ai manager il bilanciamento tra l’interesse dei soci e l’interesse della collettività. Le società benefit devono nominare un responsabile dell’impatto dell’azienda e si impegnano a riportare in maniera trasparente e completa le proprie attività attraverso una relazione annuale di impattoche la legge richiede sia realizzata secondo standard di valutazione riconosciuti. Aboca ha adottato come riferimento per la relazione di impatto l’architettura del B Impact Assessment, sviluppato a partire dal 2006 da B Lab,ente non-profit che promuove la certificazione B Corporation (bimpactassessment.net/societ%C3%A0-benefit).

Su Aboca
Aboca è l’azienda italiana che produce dispositivi medici e integratori alimentari a base di complessi molecolari 100% naturali estratti da piante in un contesto fortemente orientato alla ricerca e ai criteri della EvidenceBased Medicine. In particolare, grazie a un avanzatissimo laboratorio di biologia molecolare e cellulare, Aboca ha sviluppato piattaforme scientifiche che consentono di studiare la complessità delle sostanze naturali e la loro interazione con i pathway fisiologici dell’organismo umano secondo i principi della System Medicine.
Aboca ricopre tutte le principali esigenze di salute dell'automedicazione, con particolare focus sulle esigenze legate alle aree respiratorie, gastrointestinali e metaboliche.
La filiera totalmente verticalizzata, con un sistema integrato che va dalla coltivazione biologica alla ricerca scientifica fino alla produzione, è uno dei tratti più caratterizzanti dell’azienda stessa, dove tutto è progettato per ottenere prodotti naturali 100% e per il 100% delle persone.
La ricerca, cuore pulsante di Aboca, attraversa tutti i comparti aziendali e anche l’ambito culturale. In tal senso Aboca ha creato nel 2002 Aboca Museum, istituzione unica nel suo genere la cui missione risiede nel recupero e nella diffusione di conoscenza in merito al rapporto uomo-mondo vegetale. Presso Aboca Museum ha sede Aboca Edizioni, il ramo d’azienda specializzato in editoria che, nell’ambito di una ricca produzione di titoli, dà spazio alle nuove correnti filosofico-scientifiche dei grandi pensatori contemporanei.Aboca Museum ospita anche il centro studi della Bibliotheca Antiqua, con una raccolta di 2500 libri, pubblicati dai primordi della stampa fino ai primi decenni del XX secolo, a testimonianza dello sviluppo delle conoscenze dell'uomo sull'uso curativo delle piante.

*AFAM è la prima società a capitale misto pubblico-privato in Europa e la prima rete di farmacie al mondo a diventare Società Benefit.

ufficiostampa@aboca.it

Gaia Morelli, tel. 0575 746773, cell. 337 1164319, mail: gmorelli@aboca.it

Davide Mercati  0575 746 329, cell. 366 6875645, mail: dmercati@aboca.it