Botanica: dal 21 marzo un attesissimo ritorno con disco e tour | Aboca

Botanica: dal 21 marzo un attesissimo ritorno con disco e tour

News - 23/02/2017

 

Aboca, il Prof. Stefano Mancuso e i DeProducers tornano insieme con lo spettacolo Botanicaper continuare ad unire musica e scienza e raccontare le meraviglie del mondo vegetale.

Botanica è anche un disco la cui produzione è ad opera di Ala Bianca e uscirà per Ala Bianca, distribuzione Warner, il 21 marzo a Roma nello stesso giorno del debutto di Botanica Tour.

Un progetto innovativo e coinvolgente che vede la consulenza scientifica di uno dei più importanti ricercatori botanici internazionali, Stefano Mancuso, tra le massime autorità mondiali nel campo della neurobiologia vegetale e autore di centinaia di pubblicazioni scientifiche sulla fisiologia e sul comportamento delle piante.

Aboca, riferimento internazionale nella ricerca sui complessi molecolari vegetali, in veste di co-produttore e co-ideatore dell’opera Botanica ha sposato subito l’idea: raccontare con suoni, musica e parole le caratteristiche dello straordinario mondo vegetale ad un pubblico ampio, in modo semplice e approfondito. Nel live di Botanica, infatti, i DeProducers, attraverso canzoni e temi musicali inediti e video proiezioni originali di Marino Capitanio e scenografie di Peter Bottazzi, sveleranno “i sensi” delle piante e li trasformeranno in racconto.

Le piante “sentono”, provano emozioni, elaborano strategie e prendono decisioni. Chitarra, basso e tastiere daranno voce così ai respiri delle piante, delle foglie e della Natura.

Botanica Tour debutta a Roma il 21 marzo all’Auditorium Parco Della Musica e sarà poi a Genova il 22 aprile al Supernova Festival, il 26 maggio a Rovereto al Mart, il 3 giugno a Sansepolcro (AR) al Festival del Cammino di Francesco, il 22 luglio a Firenze al MusArt Festival in Piazza SS. Annunziata e il 15 settembre a Pordenone, a “Pordenonelegge - Festa del libro con gli Autori”.

I biglietti saranno disponibili in prevendita su ticketone.it e nei circuiti abituali a partire dalle ore 12.00 di giovedì 16 febbraio.

Per maggiori informazioni visitare www.labuonapianta.it